In arrivo una crescita netta dei SuperCharger (Grzegorz Czapski / Shutterstock.com)

L’azienda automotive californiana, leader mondiale dell’elettrico, ha l’obiettivo di triplicare il numero della sua rete di ricarica ultraveloce.

Tesla è da sempre al centro di notizie interessanti anche per quel che riguarda lo sviluppo del settore Automotive elettrico. Possiamo dire che sia una vera e propria azienda leader nell’innovazione.

È notizia di qualche ora fa la volontà dell’azienda di triplicare ed espandere rapidamente le stazioni di ricarica di proprietà. A margine di un evento recente sulla presentazione dei risultati economici del terzo trimestre 2021, un manager di Tesla ha affermato che stanno progettando un piano di espansione accelerato a livello globale.

Anche se la rete è stata raddoppiata negli ultimi 18 mesi, la previsione dell’azienda è quella di triplicarla nei prossimi due anni.

Bisognerà quindi vedere se la volontà di Tesla riuscirà a tenere passo con tutta una serie di problematiche a livello burocratiche e di sviluppo infrastrutturale. Volere una cosa nel mondo pratico spesso non è esattamente ed immediatamente fattibile.

Chiaramente Tesla sta cercando di porre anche una leadership in termini di infrastrutture e sicuramente chi prima arriva, meglio sta.

Attenzione però al fatto che le infrastrutture in alcuni paesi hanno delle procedure burocratiche un po’ complicate. Non è dato sapere in quali Stati vorrà avere maggiori stazioni di servizio ma sicuramente lo farà negli Stati Americani e in Europa probabilmente. Sono queste le due aree più importanti per affermare il proprio dominio e la propria leadership a livello internazionale.

Se Tesla riuscirà a posizionare i propri SuperCharger prima degli altri concorrenti, allora avrà una leadership ancora più spiccata e netta in termini di brand. Ricordiamo sempre che il fatturato ed il giro di soldi attorno a Tesla sta aumentando notevolmente e questo è destinato a crescere, ovviamente se tutte le promesse e tutti i piani riescono a essere realizzati.