In arrivo la giornata dedicata all'intelligenza artificiale (askarim / Shutterstock.com)

Nel corso dell’assemblea annuale degli azionisti di Tesla, è stata data questa importante notizia.

Tutti noi sappiamo come la mobilità sostenibile sia importante e fondamentale. Un aspetto chiave di essa è legata soprattutto alla intelligenza artificiale e all’infotainment.

Quando decidiamo infatti di andare da un luogo A un luogo B, dobbiamo considerare infatti che le auto elettriche devono programmare tutta una serie di aspetti legati alla navigazione e alla ottimizzazione dell’autonomia.

Un aspetto molto importante quindi all’interno della mobilità sostenibile, riguarda l’intelligenza artificiale. Durante l’ultima assemblea annuale degli azionisti, l’amministratore delegato di Tesla, ovvero Elon Musk, ha confermato l’appuntamento legato al 30 settembre.

In tale data verrà illustrato il famoso Optimus, ovvero il più volte chiacchierato robot umanoide che è stato più volte conosciuto anche con il nome di Tesla Bot.

Secondo quanto si apprende on-line, il robot nasce inizialmente per realizzare dei compiti davvero semplici e ripetitivi anche all’interno delle operazioni di produzione come ad esempio le fabbriche di Tesla.

Con il progetto del robot umanoide, Tesla vuole porsi anche in un’ottica di ottimizzazione dei costi e di minimizzazione degli errori.

Per sviluppare quanto prima una mobilità sostenibile perfettamente efficiente, sono anche necessarie tutta una serie di test che devono essere realizzati e che possono anche essere realizzati da robot.

In tale occasione, è stata anche annunciata la nuova Mega gigafactory che verrà realizzata in Canada e che sarà fondamentale per lo sviluppo quanto più diffuso della produzione delle batterie elettriche. Questo dato è da collegare anche con un simpatico aneddoto legato alla vita personale del fondatore di Tesla. La madre di Elon Musk è di origine canadesi e durante l’assemblea c’è stato un simpatico siparietto su tale aspetto.