Inizia un progetto di recupero di componenti automotive per la creazione di nuove auto (MikeDotta / Shutterstock.com)

Il gruppo Stellantis sta realizzando in tempi record la preparazione per un luogo di riciclo delle auto e di particolari componenti.

Sviluppare e realizzare un’autovettura nel 2023, deve considerare anche tutta una serie di ottimizzazioni del processo di recupero.

Detto in parole più semplici non possiamo più considerare la realizzazione di una nuova vettura, senza recuperare pezzi importanti e materiali dalle auto che sono dismesse ovvero in fase di rottamazione.

Alla luce di quanto successo relativamente alla crisi pandemica e all’impoverimento del mercato globale nella ricerca di materie prime, ecco che i Brand Automotive hanno attivato tutta una serie di progetti per recuperare quanti più possibili materiali dalle autovetture.

Questo processo chiaramente fa molto piacere al nostro bel pianeta, in quanto permette di risparmiare risorse preziose senza andarle a estrarle.

Per realizzare tutto questo, però, servono dei luoghi deputati alla fase di recupero dei componenti auto che altrimenti sarebbero destinati alla discarica.

Il gruppo Stellantis, ovvero uno dei più grandi gruppi Automotive al mondo, sta realizzando all’interno di un’area di circa 55.000 a Mirafiori un luogo deputato al recupero di tutti questi componenti.

L’area che andrà a ospitare questa enorme ottimizzazione, sicuramente riuscirà a dare una mano importante al gruppo nella propria completezza.

Un progetto che ha voluto unire il mondo imprenditoriale e anche la Regione Piemonte e il Comune di Torino.

Chiaramente saranno necessarie varie fasi per l’ottimizzazione e il recupero dei materiali partendo da lo studio e l’analisi dei motori e dei cambi.

Le batterie elettriche giunte a fine vita saranno invece smontate per recuperare i componenti da immettere nuovamente nel settore dei ricambi usati.

L’obiettivo è quello di azzerare completamente le emissioni nette di anidride carbonica entro il 2038 da parte del gruppo Stellantis.