Silk Way pre start 2022
(©Ufficio Stampa Silk Way Rally)

Tutto pronto per la partenza dell’evento motoristico organizzato da Vladimir Chagin

I test pre-partenza per i concorrenti del Silk Way Rally 2022 si sono svolti nei giorni scorsi nelle vicinanze di Astrakhan, in Russia, dove si trova il bivacco della 12^ edizione del rally raid. Gli equipaggi di tutte le categorie hanno partecipato per verificare le loro auto e moto prima dello start ufficiale in programma oggi, 7 luglio.

Molti piloti hanno colto l’occasione per testare i veicoli – Vladimir Vasilyev, Anastasia Nifontova, Andrey Rudskoy, Nikita Mazepin, Evgeny Frezorger, Alexander Goloushkin, Dmitry Mordkovich, Alexey Tuzov, Armen Puzyan, Dmitry Kalinin, Sergey Karyakin, Andrey Sushentsov, Vyacheslav Paputsky, così come i team KAMAZ-Master e MAZ-SPORTAuto.

Fra gli equipaggi schierati ai nastri di partenza, uno dei più seguiti dall’interesse di appassionati e addetti ai lavori è il trio russo-cinese composto dal pilota Hou Hongning, dal co-pilota Shen Xin e dall’esperto ingegnere russo Robert Amatych, con il camion KAMAZ-43509. Questo equipaggio è ben noto per la sua performance di successo ottenuta nel 2016 – Hou Hongning e Shen Xin, assistiti in quell’occasione da Andrey Mokeev – quinto nella classifica trucl al traguardo. Quest’anno Hou Hongning, Shen Xin e Robert Amatych partecipano alla categoria “Following Peter the Great” Grand Tour.

L’equipaggio russo-cinese partecipa al Silk Way Rally con il sostegno della Federazione degli sport automobilistici e motociclistici della Cina.