In arrivo un progetto di scooter sharing elettrici grazie a Seat, nell'isola Greca (Shutterstock.com)

In una delle più belle isole dell’arcipelago Greco, il gruppo Volkswagen e in particolare Seat, hanno deciso di realizzare un progetto sulla mobilità sostenibile declinata ai motorini elettrici Seat Mò 125.

Tempo d’estate, tempo di Grecia e di due ruote.

È notizia di qualche giorno fa l’accordo tra Seat è l’isola greca di Astypalea per realizzare un laboratorio a cielo aperto sulla mobilità sostenibile. Seat porterà il suo motorino elettrico 125 all’interno di un’isola per studiare l’impatto della mobilità sostenibile. Si tratta di un veicolo che sta per essere commercializzato in tutto il continente ed è in arrivo anche all’interno del territorio Greco.

L’isola ha l’obiettivo di diventare quanto più sostenibile nel minor tempo possibile. Volkswagen ha inoltre portato le sue ID.3 sul territorio greco in modo da realizzare una conversione completa dell’isola nei prossimi anni.

I motorini sono oggetto tra l’altro di un interessante progetto di scooter sharing. I clienti privati infatti potranno noleggiare per qualche ora il motorino e potersi visitare l’isola completamente nel silenzio totale.

Il governo Greco ha avuto un ruolo fondamentale e infatti ha firmato con il gruppo tedesco un memorandum d’intesa nello scorso novembre. L’isola infatti nei prossimi anni sarà oggetto di conversione totale verso energia pulita e questo accordo con il gruppo tedesco e anche il Brand spagnolo, è l’evidenza di come i governi e le case automobilistiche possano collaborare a stretto contatto al fine di realizzare progetti innovativi.

Ovviamente sviluppare un progetto all’interno di un’isola è più semplice rispetto a sviluppare un progetto in un territorio ampio come una città di Milano o Roma.

Nonostante tutto però bisogna più fare il primo passo e questa decisione di Volkswagen è quanto più encomiabile.

Sarà forse questo il primo motorino elettrico anche per i turisti italiani in visita a Astypalea?

Staremo a vedere se in occasione di questa collaborazione, le vendite del motorino elettrico in questione di Seat aumenteranno nel corso dell’anno.