Ottima notizia per la mobilità sostenibile a Roma (Shutterstock.com)

La capitale si appresta a ricevere oltre 400 autobus elettrici per un parco mezzi sempre più responsabile verso l’ambiente.

Iveco si è appena aggiudicata un’importante commessa per la fornitura di oltre 400 autobus completamente elettrici destinati ad integrare il parco mezzi di Atac.

Il contratto, del valore di oltre 300 milioni di euro, è stato recentemente firmato e fa parte di un ampio piano strategico volto a promuovere una mobilità sempre più sostenibile.

I nuovi mezzi pubblici, con lunghezze comprese tra 12 e 18 metri, beneficeranno di un contratto di manutenzione garantita della durata di 10 anni.

Le consegne dei veicoli sono previste a partire dalla fine del 2024, proseguendo per l’intero anno 2025 fino alla prima metà del 2026.

Si prevede che questi autobus rappresentino una rivoluzione nelle zone urbane della capitale italiana.

L’iniziativa comporterà una significativa riduzione dell’età media del parco mezzi della capitale, garantendo modalità di fruizione più comode e confortevoli.

Sebbene l’investimento economico sia considerevole, si tratta chiaramente di un segnale tangibile dell’impegno da parte di Atac e dell’intera comunità romana nei confronti della mobilità sostenibile e dei mezzi pubblici di trasporto.