In arrivo un test green di guida autonoma (Shutterstock.com)

Il prossimo 26 maggio in occasione del torneo di tennis Roland Garros il gruppo Renault lancerà un innovativo minibus senza conducente.

La mobilità sostenibile spesso e volentieri va di pari passo con l’innovazione anche per la guida autonoma.

Non ci stupiamo quindi di notare l’iniziativa da parte di Renault di lanciare in occasione dell’importante torneo tennistico dei Roland Garros una iniziativa che farà sicuramente scalpore.

Sono già stati sperimentati in giro per il mondo i vari minibus elettrici a guida autonoma ma l’occasione di vederlo durante l’importante torneo di tennis è sicuramente interessante.

Nell’ambito del grande evento tennistico di Parigi questo servizio sperimentale porterà i passeggeri dal parcheggio P2 allo stadio.

Un minibus elettrico che sarà perfetto quindi per trasportare i passeggeri di diverse nazionalità e che permetterà di rendere quanto più fluido e accessibile l’area dell’evento sportivo.

Realizzato sulla piattaforma elettrica che prefigura la costruzione di un nuovo modello di serie basato sul Renault Master, questo veicolo è progettato per avere le più alte tecnologie in termini di guida autonoma.

Il progetto che sta alla base di questo veicolo vede dal 2026 il debutto di una flotta di minibus elettrici automatizzati integrati all’interno della rete di trasporto pubblico in Francia.

Staremo a vedere se questo veicolo supererà il primo test in territorio francese.