(Shutterstock.com)

 Per tutti coloro che posseggono una vettura elettrica a Milano o Roma, sta per partire l’iniziativa di Enel X in collaborazione con E-Gap,  per permettere una ricarica on demand in qualunque luogo la vettura si trovi.

 Il mondo dell’elettrico sta cambiando, anche in virtù delle diverse necessità delle persone. Mentre le città si stanno attrezzando con sempre maggiori colonnine di ricarica veloce, la tecnologia sta cercando di andare a colmare questo intervallo di tempo che separa una normale gestione dalla vettura elettrica, a livelli paragonabili a quelle a motore termico.

 Molto spesso infatti le vetture elettriche hanno colonnine che sono distanti dal punto di destinazione. Tutto questo non fa altro che rallentare la diffusione dell’utilizzo di una vettura elettrica. Se pensiamo ad esempio a gli uomini d’affari, la loro giornata è molto fitta e non può essere rallentata da una assenza di colonnine di ricarica veloce, nei pressi dei luoghi dove si devono recare.

 Per questo motivo esiste una tecnologia che si sta sviluppando, ovvero quella della ricarica veloce on-demand. Concretamente si tratta di un furgone elettrico che si reca presso il luogo dove la vettura è parcheggiata, per effettuare la ricarica della batteria della vettura.

 Concettualmente quindi può essere paragonato ad un enorme powerbank che si reca proprio a pochi centimetri dalla nostra vettura.

 Enel X E-Gap, stanno per andare a portare questo servizio innovativo a tutti i clienti JuicePass.  Chiaramente tale servizio ha un costo ma dipende anche dalla tipologia di ricarica che deve essere effettuata. Abbiamo infatti tre livelli di piano: Small, Medium, Large.

5,10 o 15 kilowatt ora ed ognuno di essi ha un diverso  tempo massimo di intervento dalla richiesta  tramite l’app, che può essere da un massimo di 90 minuti ad un massimo di 24 ore.

 I prezzi variano tra i €15 e i €30 a seconda che si tratti di un piano Small con tempo massimo di intervento di 24 ore od un piano Large con tempo massimo di intervento di un’ora e mezza.

 Attualmente il servizio è in funzione solo nelle città di Milano e Roma, ma è prevista l’attivazione di tale benefit per le auto elettriche anche nelle altre città italiane entro pochi mesi.