RFC-South-Europe-2020
Uno degli equipaggi in gara al Rainforest South Europe 2020 (Fonte Gianna Vardanega)

Si è svolto a Corno di Rosazzo il primo incontro degli organizzatori FLS4x4 per definire i dettagli della gara

Il programma della manifestazione ricalca quello della scorsa edizione: verifiche tecniche e amministrative il giovedì mattina con prologo nel pomeriggio a determinare l’ordine di partenza del giorno successivo. Venerdì e sabato full immersion in gara e domenica ultime prove nella mattinata e premiazioni nel pomeriggio.

Quest’anno ritorneranno le due categorie: Prototipi e Preparati, quest’ultima creata per dare l’opportunità di potersi confrontare, dimostrando le proprie abilità di guida anche con un mezzi derivati da veicoli di serie. La categoria preparati include i veicoli fino a 2000cc di cilindrata e i prototipi oltre i 2000cc di cilindrata, tutti comunque si confronteranno sullo stesso percorso.

Per quanto riguarda i percorso di gara, sarà raddoppiato il tracciato e interamente sviluppato nel bosco, grazie alla gentile ospitalità delle Aziende agricole Perusini, Valle e Viarte, con due zone (circuiti) ben distinte, evitando l’acqua del fiume, tanto temuta dai partecipanti per il rischio di danneggiare i veicoli.

Al fine di stilare al termine di ogni giornata una classifica provvisoria, è stato necessario cambiare la formula di gara che negli anni scorsi prevedeva quattro gruppi di equipaggi distinti che completavano tutti i circuiti solamente al termine di tutte le giornate di gara, impedendo quindi di poter esporre una classifica giornaliera provvisoria completa. Nella nuova formula i gruppi saranno due, un gruppo correrà il mattino nella prima zona e contemporaneamente l’altro gruppo correrà nella seconda zona, il pomeriggio verrà invertita la zona dei due gruppi; in questo modo, al termine della giornata, tutti avranno completato le due zone e l’organizzazione potrà stilare una classifica giornaliera.

Nelle due zone verranno allestite tre partenze per distanziare i veicoli e tre prove crono.

Il parco assistenza e i chioschi saranno gli stessi dell’edizione precedente, mentre il prologo si terrà “nell’anfiteatro” vicino all’azienda Cadibon di Corno di Rosazzo (Udine).