RFC Poland 2021

La gara ospitata sui tracciati polacchi è diventata l’evento RFC Global Series per il Nord Europa

Il D-Day della prima edizione del Rainforest Challenge Poland è stato nel mese di Aprile quando la manche dell’RFC Series è decollata sul suolo polacco: nulla di strano visto che, fra gli europei, i polacchi sono stati i più longevi e continui sostenitori del Rainforest Challenge of Malaysia, gara numero 3 fra le prime cinque più dure al mondo.

La vibrante città turistica di Elblag, con la sua storia risalente al 1237 d.C., è stata scenario ideale per un evento di fuoristrada RFC. Ci sono voluti mesi di preparazione, incluso lo svolgimento di 2 sessioni di allenamento invernale dedicato a piloti e appassionati, oltre a centinaia di ore da parte dell’intero team organizzativo di Jakub Urbankiewic per poterne permettere lo svolgimento rispettando tutti i canoni previsti dal regolamento RFC.

Alla cerimonia di apertura del 21 aprile hanno presenziato l’Ambasciatore della Malesia in Polonia, Chitra Devi Ramiah, il sindaco di Elblag, Witold Wróblewski, e il governatore della contea di Elblag, Maciej Romanowski, che non hanno fatto mancare a tutti i presenti, partecipanti e pubblico, il tradizionale benvenuto culturale polacco.

Gli equipaggi delle categorie R1 a R3 (classi Hard, Medium, Standard) sono poi scesi in campo per mettersi alla prova nel prologo che è seguito subito dopo la cerimonia di apertura.

Giornata piena di divertimento per tutti, per i piloti ma anche per i tanti fans che si sono dati appuntamento per tifare le loro squadre preferite.

Piena concentrazione, sia nelle prove di giorno che in quelle notturne, per piloti e navigatori ben consapevoli che nelle SS non si tratta solo di sfruttare la potenza del motore e la velocità ma anche di avere la giusta strategia di guida, tutte caratteristiche necessarie per ottenere il massimo del punteggio e ambire alla vittoria.

Molte delle 50 squadre partecipanti, con esperienza in eventi di competizione rallye e 4×4, sono arrivate ben preparate all’evento anche per affrontarne le fasi più difficili.

Anche per le 24 squadre della categoria R2 (classe media) niente è stato semplice: gli equipaggi hanno dovuto sopportare i colpi di scena delle SS sfruttando al massimo le loro capacità di guida e di recupero.

Questi l’elenco dei vincitori: primo assoluto, Atom 4×4 Off Road Team. Categoria R1 (Difficile): 1°, Atom 4×4 Off Road Team; 2° Juri Team; 3°, Motyl 4×4. Categoria R2 (Medio): 1°, GOMA Team; 2°, RemX Team; 3°, Fascynaci 4×4. Categoria R3 (Standard): 1°, Lawa 4×4 Off-Road Team; 2°, KASZUBY 4×4; 3°, Lukas Team. Classe Avventura: 1°, Martini Team; 2°, 4wmg Team.

Per completare il finale con “sapore tutto malese” all’evento ha preso parte anche la coppia polacca più famosa del Rainforest Challenge, il Marek Janaszkiewicz e la moglie Agnieszka, protagonisti in Malesia innumerevoli volte come Team Poland e ben conosciuti in tutto il mondo fra gli appassionati del Rainforest Challenge.