Scopriamo quanto costa uno scooter elettrico (Shutterstock.com)

All’interno di questo articolo cercheremo di comprendere quanto costa uno scooter elettrico e capire anche quale fascia di prezzo possiamo intercettare con il nostro budget.

Il mondo automotive presenta chiaramente tutta una serie di livelli di prezzi che possono essere più o meno in linea con il nostro portafoglio.

La tecnologia sta facendo passi da gigante, introducendo tecnologie all’avanguardia all’interno della mobilità.

Per tutti coloro che sono alla ricerca di un mezzo pratico per spostarsi all’interno delle proprie città, sicuramente consigliamo lo scooter elettrico.

Prima di recarci all’interno di un salone vendite è necessario però avere ben in mente il proprio budget, che può essere più o meno ampio.

Ricordiamo sempre che il Governo italiano, le regioni e anche le aziende possono introdurre degli incentivi legati alla rottamazione dei vecchi veicoli o anche degli incentivi economici legati all’introduzione di nuove tecnologie.

Normalmente parliamo di scooter elettrici economici per fasce di prezzo che si aggirano tra i mille e i duemila euro.

L’autonomia può essere chiaramente limitata e la potenza è ridotta.

Se vogliamo invece uno scooter elettrico di fascia media, caratterizzato da buone prestazioni e che ci garantisca una solidità costruttiva con una prospettiva di tenere il mezzo per molti anni, sicuramente si parla di una fascia di prezzo compresa tra 2000 e 4000 euro.

Scooter elettrici di fascia alta invece vanno tra i 4000 e 7000 euro e sono caratterizzati da prestazioni eccellenti, oltre alla lunga autonomia e al design sicuramente premium.

Stiamo parlando di veicoli caratterizzati da opzioni di ricarica rapida e anche connettività con lo smartphone.

Sta a noi quindi scegliere quale fascia di prezzo è in linea con il nostro budget per poi recarci presso un concessionario oppure cercare un annuncio presso il nostro sito Secondamanoitalia nella sezione annunci.