Peugeot San Marino2021
(Ufficio Stampa Peugeot)

Prossimo appuntamento in calendario il Rally di Roma Capitale a fine luglio

Il debutto del Peugeot Competition 208 Rally Cup Top sullo sterrato a San Marino è coinciso con l’ultimo appuntamento della prima fase (dopo Sanremo e Targa Florio) del principale trofeo promozionale del Leone ed ha quindi sancito i vincitori dei premi associati alle due distinte classifiche sin qui maturate.

Al giovane trentino Fabio Farina è andato il successo fra i piloti che hanno sin qui corso con le PEUGEOT 208 R2B con motore 1.6 aspirato, con il secondo en-plein dell’anno. Mentre il primato fra i piloti al via con le nuove PEUGEOT 208 Rally 4 con motore 1.2 turbo è rimasto saldamente nelle mani di Christopher Lucchesi jr, anche se il talento toscano ha scelto di non essere al via del Rally di San Marino. Infatti i suoi concorrenti nell’occasione sono rimasti con un pugno di mosche o poco più (giusto i punti della Power Stage per Trevisani e Cazzaro classificatisi nell’ordine).

Proprio Jacopo Trevisani, che tornava per la prima volta nel Peugeot Competition 208 Rally Cup Top è stato a San Marino grande e sfortunato protagonista. In testa fra tutte le 2 ruote motrici in gara, Trevisani era costretto al ritiro proprio nelle fasi conclusivo di un rally che si è rivelato veramente duro sia per le vetture che per i piloti.

Da ora in poi, il Peugeot Competition entrerà nel vivo con quattro appuntamenti in cui tutti i protagonisti si affronteranno in un’unica classifica che riunirà tutte le PEUGEOT 208, turbo e aspirate, gommate Pirelli.

Si comincerà dal Rally di Roma Capitale, prova anche del campionato europeo rally di fine luglio dove ci sarà il primo scontro diretto fra Fabio Farina (che ha attualmente il maggior bottino di punti) e Christopher Lucchesi jr., suo primo inseguitore. Anche se, c’è da ricordarlo, la formula della serie lascia ancora numerosissime possibilità di vittoria finale anche agli altri iscritti.