In arrivo un nuovo servizio a Palermo di car sharing (Shutterstock.com)

La città siciliana inaugura il nuovo servizio di car sharing all’interno del porto con cinque autovetture completamente ibride.

Anche Palermo abbraccia la mobilità sostenibile e in particolare il Car Sharing grazie alla creazione di un nuovo progetto dove cinque vetture ibride al 100% possono essere noleggiate.

È arrivato infatti al porto di Palermo Kinto share, un brand globale appartenente al gruppo Toyota, specializzato nel Car Sharing.

A partire da oggi, 18 aprile, nelle varie postazioni del terminal crociere ci sarà la possibilità di noleggiare le vetture per tutto il tempo necessario ma anche per poche ore.

Si tratta di modelli diversi come la Toyota C-HR, due Toyota Corolla e una Toyota RAV4.

In questo modo sarà possibile scegliere anche la tipologia di vettura che vogliamo noleggiare ed essere comunque sostenibili e rispettosi dell’ambiente grazie alle emissioni molto contenute delle vetture.

Il brand che appartiene a Toyota continua quindi la sua espansione all’interno del territorio nazionale a partire dal 2018, quando ha visto il debutto a Venezia, ed attualmente è presente in diverse città italiane, ma anche negli aeroporti, con oltre 300 vetture in 135 stazioni.