Numeri importanti per la casa automotive cinese (August_0802 / Shutterstock.com)

È arrivato l’importante annuncio che evidenzia come il produttore cinese si stia espandendo in tutto il mondo.

Il mondo Automotive elettrico conosce un’importante fetta all’interno del territorio cinese. In Cina, infatti, credono moltissimo nelle auto elettriche e le stanno esportando in tutto il mondo.

La produzione di massa da parte di NIO, è iniziata nel 2018.

Molte cose sono cambiate dal primo modello di questa casa automobilistica cinese: sono stati sviluppato diversi modelli che si sono adattati al singolo mercato Automotive internazionale.

In Europa, sono sbarcati in Danimarca, Svezia, Paesi bassi e Germania.

Notizia di qualche ora fa, è la vettura numero 300mila che è prodotta dalla casa Automotive. Un traguardo decisamente importante a livello mondiale, che vuole evidenziare come le case Automotive cinesi sono assolutamente concorrenziali in termini di produzione.

È interessante notare come questa casa Automotive sia molto presente nella tecnologia del Battery swap. Verso metà di novembre è arrivata la notizia di 1200 stazione di scambio di batterie elettriche, all’interno del territorio cinese. L’obiettivo è quello di arrivare a 4000 stazioni entro 3 anni in tutto il mondo.

Uno sviluppo progressivo, che dovrà andare a colmare tutte le diverse aree geografiche e in particolar modo il territorio europeo.

Osserveremo con attenzione questa casa Automotive, che sta evidenziando importanti numeri. L’economia cinese si aggrappa quindi alla mobilità sostenibile, per conquistare quanto più aree mondiali in termini di competitività.