Nel futuro avremo probabilmente navi da crociera ad idrogeno (Shutterstock.com)

Il lusso di fare un viaggio a bordo di una nave da crociera potrebbe essere coniugato con una mobilità sostenibile a impatto Zero grazie a navi da crociera a idrogeno.

I bisonti del mare, ovvero le navi da crociera potrebbero ben presto diventare completamente ecosostenibili grazie a propulsione a idrogeno.

Questo è il progetto su cui sta lavorando Fincantieri insieme a Snam e MSC.

Entro l’anno prossimo, secondo un accordo d’intesa firmato recentemente, le società studieranno i fattori chiavi che porteranno la realizzazione di nave da crociera totalmente a idrogeno.

Per sviluppare tale processo dobbiamo inoltre considerare come l’interno della nave verrà modificato al fine di ospitare delle enormi celle di propulsione a idrogeno. Bisognerà anche capire il calcolo dei potenziali risparmi in termini di emissioni di gas serra, ma anche un’analisi tecnica della fornitura di idrogeno necessaria all’interno della nave e le infrastrutture necessarie.

È possibile secondo questi tre colossi sviluppare una navigazione a idrogeno ma bisogna realizzare un progetto ben articolato.

Il gas infatti può essere utilizzato per generare energia elettrica attraverso le celle a combustibili emettendo semplicemente vapore acqueo e calore.

Gli obiettivi sono ovviamente quelli di rendere la navigazione a impatto ambientale zero.

Attualmente il trasporto marittimo rappresenta il 3% delle emissioni di CO2 a livello globale e la definizione di un protocollo d’intesa per la realizzazione di barche a idrogeno, potrebbe abbattere questo 3%. Sebbene sia un dato parziale e non troppo preponderante sugli equilibri del clima globale, anche un semplice 1 percento può fare molto, anzi moltissimo su scala globale per l’abbassamento della temperatura media.

Complimenti quindi a Snam, Fincantieri e MSC per iniziare questo lungo percorso che porterà nel giro di qualche anno alla realizzazione delle prime navi a idrogeno se tutti i progetti di sviluppo verranno realizzati positivamente.