In arrivo una rete di colonnine elettriche di proprietà per Mercedes (VanderWolf Images / Shutterstock.com)

Il colosso Automotive tedesco ha deciso di realizzare una propria rete di ricarica elettrica in tutto il mondo, partendo dal Nord America.

Le case automobilistiche internazionali stanno abbracciando a 360 gradi la mobilità sostenibile. Una volta le case Automotive erano legate soprattutto alla creazione dei veicoli e dell’assistenza.

Nel corso degli anni, le diverse case automobilistiche si sono modificate nella struttura e sempre più indirizzate verso un concetto globale di mobilità sostenibile.

Diverse partnership per cercare di implementare la mobilità a zero emissioni, si sono registrate nel corso degli ultimi mesi e anni.

La decisione da parte di Mercedes, però, è qualcosa di veramente epocale.

Il Brand della stella tedesca ha deciso di realizzare una propria rete di ricarica elettrica in tutto il mondo. Questo annuncio è avvenuto alla fiera internazionale di Las Vegas poche ore fa e il progetto partirà nel Nord America.

Una rete infrastrutturale che arriverà anche in Europa, in Cina e in altri mercati chiave.

L’obiettivo è quello di realizzare una nuova rete di ricarica con oltre 10000 punti di ricarica in tutto il mondo entro il 2030.

Sempre per quell’anno il colosso tedesco ha l’obiettivo di diventare un marchio 100% elettrico, almeno dove il mercato lo consentirà.

I luoghi di ricarica saranno aperti a tutti, ma i clienti Mercedes avranno la priorità sull’utilizzo. Questi ultimi infatti potranno prenotare la ricarica e avere degli ulteriori vantaggi.

Un primo obiettivo è quello di realizzare 400 hub di ricarica in tutto il Nord Europa America, con oltre 2500 colonnine di ricarica. La potenza poter arrivare fino a 350 kW, perfetti per una ricarica davvero fulminea e completa.