Novità in arrivo dalla collaborazione tra Mercedes e Rivian (James Yarbrough / Shutterstock.com)

Il colosso Automotive tedesco ha deciso di collaborare con una importante start-up, all’interno del settore dei furgoni elettrici

Il mondo della mobilità sostenibile passa anche attraverso la mobilità dei veicoli commerciali. Chiaramente tutti noi conosciamo Mercedes, ma non tutti conoscono Rivian.

Si tratta di una startup statunitense che sta progressivamente modificando l’egemonia delle consegne. Amazon ha infatti realizzato un accordo per l’acquisto di migliaia di furgoni, che molto presto verranno messi su strada.

Questa startup rivoluzionaria detiene quindi una elevata capacità produttive e realizzativa. La scelta di allearsi con un leader mondiale della mobilità come Mercedes, deve essere analizzata come un ambizione di crescita importante.

Attualmente si sa che verranno realizzati nuovi furgoni elettrici, e per la precisione due. Non abbiamo ulteriori informazioni se non alcuni dati tecnici legati alle piattaforme. Sicuramente queste piattaforme vedranno una diversificazione dell’offerta finale, al fine di contenere e condividere i costi e le sinergie.

Bocche cucite ai piani alti delle due società, se non alcune dichiarazioni di inizio collaborazione. Mercedes d’altra parte sta cercando progressivamente di rivoluzionare il segmento dei veicoli commerciali.

Dal 2025 in poi infatti una nuova architettura sarà alla base dei furgoni elettrici.

Aspettiamo quindi con trepidazione queste prime indiscrezioni per capire quando potremmo vedere dal vivo questi due nuovi veicoli direttamente sulle nostre strade.