auto ricarica elettrica
9 italiani su 10 sono interessati alle vetture elettriche (Shutterstock.com)

Sono appena stati rilasciati i risultati di un sondaggio di Areté sulle vetture elettriche e su quelle ibride. Moltissimi italiani sono interessati all’acquisto.

È pur vero che i sondaggi devono essere sempre presi con le pinze e contestualizzati in vari aspetti. Quello che però spicca agli occhi, non appena si osserva il sondaggio sviluppato da Areté, è l’enorme interesse degli italiani alle vetture elettriche ed elettrificate.

Sono stati interpellati 524 persone, in Italia, con un’età compresa tra i 35 e i 65 anni. La prevalenza di queste persone è per lo più uomini, per il 70% dei casi. Alla domanda se acquisterebbero un’auto elettrica, l’87% ha risposto di sì, mentre un 13% ha risposto di no.

La principale ragione per l’acquisto di una vettura è nel 38% dei casi legata alla capacità di non inquinare, seguita al 30% dalla capacità di risparmiare sul carburante. Seguono molto distanti, ad un 12%, la possibilità di sfruttare gli incentivi, non pagare il bollo statale nel 6% dei casi e il 5% per risparmiare sulla manutenzione. 

Per quel che riguarda invece le persone che non sono interessate all’acquisto di una vettura, nel 28% dei casi la motivazione è legata ad un prezzo troppo alto. Il 21% di essi afferma che i tempi di ricarica sono troppo lunghi e il 14 afferma che non sanno precisamente dove ricaricarla. Il 13% invece è legato problemi di autonomia e afferma che fanno troppi chilometri per poter guidare una vettura elettrica.

Per quel che riguarda le vetture ibride, solo il 32% degli italiani le ha guidate. In queste persone,  l’aspetto che maggiormente ha impressionato è stato nel 44% la silenziosità, oltre che una guida rilassata per il 27%, oltre che un consumo ridotto nel 17% dei casi. Aspetto simmetrico, per coloro che non hanno ancora provato una vettura ibrida che si aspettano prevalentemente la silenziosità e un consumo ridotto.

I dati che derivano da questo sondaggio, non fanno altro che sottolineare come gli Italiani sono piacevolmente interessati alle elettriche, anche se non hanno ancora concretamente fatto il “salto” nelle elettrificate. La propensione però è molto buona e sarà interessante notare l’aggiornamento del sondaggio nei prossimi mesi.