Ecco gli ultimi dati sulle auto elettriche (Shutterstock.com)

Le auto elettriche in Italia stanno crescendo ma ancora molto deve essere fatto rispetto agli altri paesi.

È arrivata la nota di Motus-E, ovvero l’associazione delle imprese del settore Automotive.

Rispetto ad ottobre 2022 sono cresciute notevolmente le vetture elettriche di addirittura il 56% in più. In questo modo, la quota di mercato sfiora il 4% con speranze di vederla aumentare decisamente.

Attualmente nei primi dieci mesi del 2023 sono state immatricolate poco più di 50.000 auto elettriche.

Questi dati dovrebbero anche far riflettere rispetto ai valori delle altre nazioni europee, come la Germania e la Francia. Il paese tedesco ha una quota di mercato del 18%, mentre la Francia sfiora il 16%.

La Spagna è invece poco più del 5% ed è un valore importante circa la similitudine tra i due stati.

In particolare il paese iberico sta evidenziando una crescita importante negli ultimi sei mesi, molto superiore rispetto all’Italia.

Staremo a vedere con la presentazione degli ultimi modelli che verranno realizzati negli ultimi mesi del 2023 se l’Italia riuscirà a contro sorpassare la Spagna.

Per raggiungere le quote di mercato della Francia e della Germania devono però realizzarsi ancora molte strategie e un cambio di passo complessivo non solo delle case automobilistiche, ma dell’intera rete infrastrutturale Italiana.