In svizzera, ben una vettura su 7 nuova, è spinta da alimentazione 100% green (Shutterstock.com)

All’interno del paese che confina con l’Italia, ben una vettura nuova su 7 viaggia in modalità 100% elettrica

A dare la notizia è il sito web tvsvizzera.it, che evidenzia come per la prima volta nel 2021 la quota di mercato delle auto 100% elettriche ha superato la soglia del 10%.

La vettura più venduta con oltre 5000 veicoli immatricolati è Model 3 di Tesla e complessivamente quasi un’auto su 7 di nuova immatricolazione è spinta da una forma 100% Green.

Considerando anche l’apporto delle auto ibride, la quota di mercato delle propulsione con almeno parte dell’alimentazione elettrica è ormai arrivata quasi al 50%.

L’escalation inoltre che si sta osservando in Svizzera è davvero importante. Fino a pochi anni fa, ovvero fino al 2018, le ibride erano veramente poche, così come le elettriche.

A differenza di altri paesi la Svizzera non permette delle sovvenzioni statali. Esiste un federalismo che permette in alcuni casi un rimborso fino a €5000, all’interno ad esempio della città di Basilea.

Tale aspetto però è permesso solo alle aziende. Altre località svizzere hanno realizzato un rimborso fino a circa €2000.

Questa scelta quindi delle persone che risiedono in Svizzera, di investire all’interno della mobilità sostenibile, è davvero importante. Le auto saranno comunque oggetto di interesse da parte degli Svizzeri, anche in considerazione del fatto che i prezzi delle auto elettriche stanno per calare.

Se quindi già ora gli svizzeri acquistavano auto elettriche quasi senza ecoincentivi, possiamo assolutamente ben sperare nel fatto che i nostri vicini di casa avranno un ottima attenzione per quel che riguarda la mobilità verde negli anni a venire.

Tutti noi stiamo aspettando il 2025 e l’arrivo delle auto con batterie allo stato solido. Questa data sarà la vera evoluzione del mondo della mobilità elettrica che permetterà sicuramente di entrare in contatto con una nuova forma di vivere l’auto 100% green. Le batterie costeranno meno e avranno una miglior performance in termini di km e di autonomia.