In arrivo 4.5 milioni di euro per la mobilità sostenibile (Shutterstock.com)

La Fondazione con il SUD ha messo a disposizione un’ingente somma di denaro per promuovere la cultura della mobilità sostenibile con attività atte a sostituire i trasporti privati.

La Fondazione per il SUD ha appena messo a disposizione 4,5 miliardi per sviluppare le abitudini e i comportamenti dei cittadini all’interno di una nuova cultura della mobilità sostenibile. L’obiettivo infatti è quello di trovare scelte alternative alle forme di trasporto privato favorendo modelli sostenibili a impatto zero.

Le candidature ovviamente avranno come obiettivo quello di sperimentare forme di mobilità sociale e condivisioni dei veicoli in aree urbane e periurbane.

Ovviamente un’attenzione particolare è stata attribuita anche alla popolazione più fragile che ha bisogno ancora di più di servizi fondamentali come il trasporto.

Il bando si dividerà in due fasi. Nella prima fase avremo una selezione delle proposte che potrebbe avere un maggiore impatto all’interno dell’area geografica di riferimento. La seconda fase invece viene definita come una fase di attuazione e esecuzione, che mira anche a sviluppare alcune modifiche e correzioni delle eventuali problematiche dei progetti.

Il bando ha scadenza il 19 maggio 2021 e quindi c’è abbastanza tempo per elaborare progetti atti a migliorare la mobilità sostenibile.

Per chi non conoscesse, Fondazione con il Sud è un ente no profit privato che unisce fondazioni di origine bancaria, con il mondo del no profit e del volontariato. Il suo scopo è fornire gli strumenti per sviluppare quanto più rapidamente aree del Mezzogiorno che hanno bisogno di percorsi di sviluppo economico-sociale.

Stiamo parlando quindi di una realtà molto importante che ha messo in ballo ben 4,5 milioni di euro per sviluppare progetti di mobilità alternativi ai trasporti tradizionali privati, beneficiando quindi di un notevole impatto anche sociale.  

E ora via con le idee per la richiesta di partecipazione.