In arrivo una nuova era per le BMW (rebinworkshop / Shutterstock.com)

Le future auto BMW saranno decisamente votate all’elettrico a partire dal 2025 con una nuova strategia specifica.

Fra 4 anni la casa automobilistica tedesca da sempre emblema di sportività, realizzerà una strategia molto ben definita.

Dovrebbe nascere infatti una berlina media elettrica, e per far comprendere stiamo parlando di una Serie 3 100% elettrica.

Ovviamente sarà una versione che verrà proposta contemporaneamente alle motorizzazioni endotermiche al fine ovviamente di dare a tutto il mondo la possibilità di effettuare il passaggio verso le della mobilità.

BMW quindi è di fronte a una nuova strategia di elettrificazione delle sue vetture. Durante l’ultimo salone dell’auto di Monaco ha anticipato alcune linee guida e un design completamente digitale oltre che vetture realizzate con prodotti ecosostenibili.

La nuova piattaforma che verrà realizzata con l’obiettivo di massimizzare l’autonomia e le performance delle vetture elettriche, sarà il vero e proprio emblema della mobilità del domani.

Secondo quanto si apprende on-line, la nuova Serie 3 elettrica sarà la prima nuova vettura a debuttare su questa nuova piattaforma con un’autonomia che si spera sia superiore a 700 km orari.

Per fare questo i tecnici e ingegneri BMW stanno cercando di ottimizzare l’architettura e i sistemi di ricarica al fine di rendere quanto più rapide le fasi di ricarica.

Questa nuova piattaforma poi verrà utilizzata anche per realizzare altre vetture che saranno sempre elettriche ma di diverse dimensioni.

Staremo a vedere quindi se nei prossimi mesi BMW anticiperà con dei bozzetti importanti la futura linea stilistica BMW dal 2025 in poi.

Attualmente si sa che sarà molto ecosostenibile non solo nell’ambito dell’alimentazione ma anche durante tutta la fase di realizzazione con prodotti e materiali di primissima scelta 100% ecocompatibili.

Un plauso quindi a BMW a realizzare qualcosa di eccezionale in relazione al mondo della mobilità.