treno sedili
In arrivo uno studio di fattibilità per convertire treni diesel in treni ad idrogeno

C’è stato un primo accordo tra Ferrovie dello Stato e Snam per andare a rendere ecocompatibili i convogli ancora che utilizzano il vecchio diesel.

E’ notizia di qualche ora fa, il primo passo per vedere transitare un treno a idrogeno all’interno del nostro paese. Ci sono infatti ancora diverse linee che utilizzano il gasolio per spingere i treni, a differenza dell’ormai tradizionale linea elettrica.

È stato siglato qualche ora fa un accordo tra Ferrovie dello Stato, Snam e Alstom. L’obiettivo è quello di andare a portare in Italia i treni a idrogeno, salvo chiaramente imprevisti e complicanze strutturali.

Come primo passo si andrà a realizzare uno studio di fattibilità economica e tecnica per capire come sia possibile mettere a terra questo cambiamento strutturale.

Andare a convertire un treno dal diesel al elettrico vuol dire andare a comprendere quali siano le principali difficoltà sia in termini di infrastrutture, come ad esempio lo stoccaggio, ma anche l’utilizzo dello stesso.

Convertire i treni in idrogeno permetterebbe quindi di ottenere l’agoniato impatto zero delle reti ferroviarie, come già succede in alcuni tratti europei. L’idrogeno infatti è un metodo alquanto ingegnoso per andare a ottimizzare la struttura tecnica dei motori attualmente in funzione.

L’obiettivo di queste tre realtà non è solo andare a cambiare lo status quo italiano,  ma di creare una vera e propria punta di diamante per questa tipologia di alimentazione in ambito europeo.

Come sappiamo, moltissime aziende stanno spingendo per convertire anche i camion all’elettrico, come ad esempio Tesla. Esiste però anche un’altra realtà internazionali come ad esempio Bill Gates che è convinto che i trasporti su larga scala devono essere sviluppati in termini di idrogeno. 

Attenderemo quindi l’evolversi di questi studi di fattibilità per una conversione di tutte le tratte da diesel in idrogeno, per ottenere un impatto zero delle Ferrovie sul nostro pianeta.