Un dato importante arriva dalle richieste dei più giovani (Shutterstock.com)

Le giovani generazioni vogliono che la mobilità sostenibile sia oggetto di incentivi per una migliore fruizione.

Le giovani generazioni sono il presente, ma soprattutto il futuro del nostro pianeta.

Una recente indagine realizzata da LifeGate su ottocento individui rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne con età compresa tra i 18 e 24 anni ha affermato di volere nel 77% dei casi più forme di incentivazione sull’acquisto di autoveicoli elettrici.

Un dato davvero importante, in quanto riguarda i tre quarti del campione preso in esame.

Questo dato deve essere chiaramente attenzionato da parte del Governo per essere riproposto su larga scala con indagini più diffuse.

Si tratta tuttavia di un dato che non può essere trascurato e infatti sono già attive delle iniziative circa la mobilità sostenibile all’interno delle scuole.

LifeGate e Jaguar Land Rover stanno portando avanti un programma negli istituti scolastici per la sensibilizzazione e la lotta contro le fake news sulla transizione alle vetture elettriche e alla tutela ambientale.

La disinformazione sul tema della mobilità sostenibile è un aspetto non secondario che deve essere quanto più reso fruibile per le nuove generazioni.

Con lo sviluppo dei social media e la facilità nel reperire informazioni, è necessario che queste ultime siano quanto più vere e quanto più aderenti alla realtà.