In arrivo una rivoluzione in Norvegia per Hyundai (ginger_polina_bublik / Shutterstock.com)

Il colosso Automotive sudcoreano ha deciso di fissare questo importante traguardo, già a partire dal prossimo gennaio.

La mobilità sostenibile si sviluppa in tutto il mondo, in modo diverso. Alcuni paesi sono più attenti all’ambiente, mentre altri stanno arrancando.

Uno dei paesi maggiormente attenti alla mobilità sostenibile, è la Norvegia. In virtù di questa attenzione e dell’andamento interno della domanda delle auto, Hyundai ha deciso che dal primo gennaio 2023 diventerà un marchio solo elettrico nel paese nordico.

Per questo motivo, verranno commercializzati solo modelli 100% elettrici, come ad esempio la Ioniq 6 e la Ioniq 5.

Ancora qualche giorno quindi per acquistare vetture a motore termico, come ad esempio anche le ibride o le plug in. All’interno del mercato norvegesi Hyundai, è ora presente solo con vetture ibride o plug in, ed infatti erano state eliminate progressivamente sia le vetture benzina pure anche diesel pure.

Una decisione quindi importante che fa da contraltare a tutte le critiche della convivenza delle vetture elettriche con il clima freddo.

La Norvegia è stata da sempre una delle nazioni più attente alla mobilità sostenibile. A novembre di quest’anno, le auto elettriche avevano superato lo 81% di tutte le auto presenti.

Non stupisce quindi che questa conversione avvenga immediatamente e non si attenda più oltre.

Un passo quindi assolutamente normale per un costruttore di auto elettriche che si sta imponendo letteralmente all’interno del mondo intero.

Nel prossimo anno verranno inoltre commercializzate le future auto Hyundai, completamente elettriche. Parliamo della nuova generazione di Kona elettrica, che sarà un vero e proprio salto di qualità per l’azienda Automotive sudcoreana.

Non sappiamo ovviamente quando si farà questo passo importante, ovvero la vendita di solo auto elettriche, all’interno degli altri Stati dell’Unione Europea.