In arrivo una novità per i robotaxi a Las Vegas con Hyundai (Shutterstock.com)

Il mondo della mobilità sostenibile vede aumentare il progresso tecnologico, per quel che riguarda i taxi.

Il salone internazionale dell’elettronica di Las Vegas sarà caratterizzato da moltissime case automobilistiche. In occasione della fiera mondiale, Hyundai ha deciso di parlare dei suoi robotaxi, sulla base della Ioniq 5.

A debuttare sulle strade della città statunitense, saranno proprio questi robotaxi entro la fine del 2023.

Utilizzando come partner Uber, questo servizio sarà anche successivamente sviscerato in altre città statunitense come Los Angeles.

Il veicolo elettrico a guida autonoma sta già percorrendo le strade di alcune città statunitense come Boston e San Diego per i test pre lancio. La tecnologia di guida autonoma di quarto livello sta quindi per diventare realtà negli Stati Uniti d’America.

Merito del progresso, un ingente quantitativo di sensori come ad esempio telecamere e radar. In questo modo, la vettura è in grado di gestire la guida delle auto in tutte le condizioni.

Las Vegas rappresenta un importante generale per la tecnologia della guida autonoma. La città è altamente trafficata e per questo motivo Hyundai si sta quanto più prodigando per implementare la tecnologia e renderla quanto più definitiva e di serie.

Attenzione particolare al comportamento di tutti i pedoni, anche se con vestiti particolari o insoliti. Las Vegas è una città che non nasconde sicuramente la voglia di divertimento e questo potrebbe mettere in difficoltà l’intelligenza delle auto Hyundai.

Staremo a vedere quindi al Salone per internazionale dell’Elettronica, come verrà presentato questo robotaxi in forma definitiva e quando verrà reso disponibile per le strade di Las Vegas grazie alla partecipazione di Uber.