Il colosso sudcoreano progetta una rivoluzione di auto elettriche (ginger_polina_bublik / Shutterstock.com)

Il colosso Automotive sudcoreano ha deciso di creare un programma di crescita dei veicoli elettrici entro il 2030.

Non solo le grandi aziende Automotive europei si stanno spostando verso la mobilità sostenibile ma anche quelle sudcoreani.

Hyundai sta sviluppando un progetto ambizioso nel creare una timeline di auto da qui al 2030. È stata già presentata la bellissima Ioniq 5 che ha fatto notizia per le sue linee avveniristiche. Si tratta della prima vettura completamente elettrica prodotta ex novo e ora arriverà ad avere diversi fratelli e sorelle.

Arriveranno ben presto infatti la nuova Ioniq 6 e anche Ioniq 7.

I piani della casa sudcoreana però sono molto ambiziosi e prevedono di lanciare 13 modelli completamente elettrici entro il 2030. Facendo i conti ma mancano appena 8 anni per il lancio di ben 13 modelli.

Li stime di vendita delle vetture elettriche sono di circa un milione e settecentomila auto nel 2026. Attualmente nel 2022 stiamo parlando di circa 200.000 auto.

Per sviluppare tutto questo è stata realizzata una piattaforma dedicata esclusivamente alle vetture elettriche. La creazione di tale piattaforma è fondamentale in quanto permette la creazione di vetture con un ottimo spazio a bordo e uno spazio ottimale per le batterie studiato appositamente.

Tutti noi quindi siamo di fronte a una vera e propria rivoluzione anche nel comparto Automotive per le aziende sudcoreane.

Leggere quotidianamente notizie di sviluppi di auto elettriche sottolinea come siamo nel bel mezzo di una rivoluzione epocale. Tale evoluzione toccherà prima le aree maggiormente industrializzate come l’Europa, Cina e Stati Uniti per poi arrivare a toccare aree meno industrializzate come l’Africa e alcune parti dell’Asia.

Attendiamo quindi con trepidazione la prossima bellissima auto 100% elettrica di Hyundai sorella della già presente Ioniq 5.