Iniziano i test per la guida autonoma con il mini van di Volkswagen (Mike Mareen / Shutterstock.com)

Nella città tedesca di Monaco di Baviera, sono partiti i primi test con passeggeri per il minivan completamente elettrico.

La guida autonoma sarà il futuro, ma ancora deve essere perfezionata in alcuni ambiti.

Sono partite in queste giornate le prime fasi di test su strada pubblica del minivan completamente elettrico di Volkswagen.

Un vero e proprio servizio di trasporto passeggeri che sta testando al 100% la tecnologia più avanzata ad opera della casa Automotive tedesca.

Sul minivan elettrico a guida autonoma sono saliti, tra gli altri, autorità e anche rappresentanti dei media.

Questi test sono stati effettuati sia su strade pubbliche, ma anche all’interno di aree di prova, al fine di evidenziare numerosi possibili scenari.

Stiamo parlando tecnicamente del quarto livello di guida autonoma, che ancora non è in fase di produzione di massa, ma che ben presto verrà reso pubblico.

Secondo il cronoprogramma della casa tedesca, arriverà nel 2025 nelle prime città e su larga scala a partire dal 2026, in particolare a Austin (Texas).

Un progresso quindi molto importante che dovrà essere però recepito da tutte le grandi legislazioni internazionali, per permettere di avere un veicolo con guida autonoma all’interno delle nostre città.