È stato raggiunto un importante traguardo per Ford (Gabriel Nica / Shutterstock.com)

Un importante traguardo per Ford e il suo SUV completamente elettrico.

Il mondo Automotive si è sviluppato in ogni angolo del mondo, ma una delle più importanti nazioni che ha caratterizzato la storia Automotive è sicuramente gli Stati Uniti d’America.

Nei primi del 900, Henry Ford creò una delle più importanti case automobilistiche internazionali.

Nel corso della storia, Ford ha continuamente modificato e adattato le auto alle richieste del mercato.

Una notizia quindi molto importante, è il raggiungimento di 150.000 vetture prodotte di Mustang Mach-e. Un SUV che ha completamente rivoluzionato il concetto di mobilità sostenibile del marchio Ford.

L’obiettivo della casa statunitense, prevede di realizzare 600.000 auto elettriche all’anno nel 2023 e addirittura 2 milioni entro il 2026.

L’auto in questione, verrà commercializzata in 37 mercati in tutto il mondo, all’interno del prossimo anno. L’obiettivo è quello di espandere ancora di più la presenza di questo SUV 100% elettrico all’interno di tutti i continenti.

Si tratta di una vettura molto comoda, e capace anche di avere un autonomia oltre i 500 km. Non manca ovviamente una versione ultra sportiva con motore davvero ultra prestazionale.

I consumi sono nella media, così come i prezzi che sono anch’essi in buona relazione rispetto ai competitor.

Staremo a vedere i prossimi step dell’evoluzione della mobilità sostenibile da parte di Ford. Un mondo in continua evoluzione che vedrà il debutto di un crossover realizzato dalla classica piattaforma MEB, creata in collaborazione con Volkswagen.

A partire dal 2024, inoltre, sarà creata la versione 100% elettrica del piccolo SUV compatto Puma.