In arrivo finalmente a fine anno (betto rodrigues / Shutterstock.com)

La startup Automotive Fisker ha confermato l’inizio della produzione del suo maxi SUV elettrico subito dopo l’estate.

Una delle più interessanti startup Automotive legate alla mobilità sostenibile, ha dato l’annuncio che tanti del settore stavano aspettando da mesi.

Venuta alla ribalta già da qualche anno, l’azienda statunitense Fisker ha deciso di iniziare i programmi di produzione della sua Ocean nel terzo trimestre di quest’anno. In occasione dell’assemblea degli azionisti, l’imprenditore ha confermato la produzione che inizierà a brevissimo, al fine di permettere le prime consegne entro fine anno.

I ritardi dovuti alla commercializzazione dei materiali primi e delle parti, sono state superate e permettono quindi di riprogrammare in tempi certi la commercializzazione. Il suo debutto concreto è stato presso il salone di Los Angeles dell’anno scorso ed è stato riproposto anche nel Mobile World Congress di Barcellona.

In Spagna, così come Francia e Germania, dovrebbe arrivare da una base di prezzo di circa 40 mila, ma il concetto di mobilità sostenibile si sposa con un autonomia record che può arrivare oltre a 600 chilometri.

Questa vettura è diventata famosa in quanto coniuga un concetto di mobilità sostenibile a un concetto di lusso sostenibile. Molti materiale vengono prodotti in materiale ecologico o riciclato, al fine di rispettare quanto più l’ambiente e andare a utilizzare quantomeno il petrolio per la produzione di plastiche.

Dopo questo maxi SUV, sono in programma la produzione di altre due vetture, che però non sono state ancora definite e svelate su quale tipologia di carrozzeria faranno.

Con la consegna dei primi mezzi verso la fine di quest’anno, potremmo vedere concretamente come una startup statunitense stia ripensando il mondo della mobilità con motori elettrici e anche quattro ruote motrici.