In arrivo notizie importanti per le auto elettriche (Antonello Marangi / Shutterstock.com)

Sono stati effettuati piccoli ritocchi alle ricariche Fast nel mondo Enel X Way

Notizie di qualche ora fa, è la decisione da parte di Enel di andare ad aumentare il costo della ricarica veloce, verso la propria rete di colonnine pubbliche.

Come tutti noi sappiamo, Enel ha una rete molto diffusa di colonnine di ricarica veloce che ha il compito di andare a ricaricare quanto più rapidamente le auto elettriche. La scelta da parte di Enel, è chiaramente quella di allinearsi alla situazione attuale e ai rincari dell’energia.

Questa scelta però ricade semplicemente e solamente nelle tariffe a consumo, in particolare in quelle fast. I nuovi prezzi entreranno in vigore a inizio ottobre e precisamente l’8 ottobre.

Anche Tesla ha recentemente annunciato l’aumento dei costi di ricarica presso le sue stazioni SuperCharger in tutta Europa. Una scelta decisamente poco proficua per il mondo attuale, però necessaria per la realtà Automotive.

Chiaramente le grandi aziende non possono andare a caricarsi dei costi dell’aumento della elettricità. Questa notizia però, ricordiamo, che va a interessare semplicemente le ricariche veloci e non quelle tradizionali. Non riguardano neanche le ricariche domestiche tradizionali. Se quindi abbiamo una vettura elettrica, e amiamo effettuare la ricarica della nostra batteria in modalità slow, tale notizia non riguarda la nostra sfera personale.

Enel x tutela quindi tutti coloro che durante la notte ricaricano la batteria elettrica in modo da avere una situazione quanto più ottimale sul portafoglio. Il mondo attuale, è sempre più nell’ottica di andare a identificare una divisione netta tra le ricariche veloci e quelle lente. Le ricariche veloci permettono di avere una situazione davvero immediata, in termini di ricarica. D’altra parte però, le ricariche lenti garantiscono una maggiore durata della batteria, proprio perché non vanno a stressare eccessivamente il processo di ricarica.