Più autonomia per DS3 elettrica (Gabriel Nica / Shutterstock.com)

La compatta da città della DS ha visto un upgrade in termini di autonomia fino a 341 km secondo ciclo di omologazione combinato WLTP.

Novità in vista per tutti coloro che vogliono acquistare una nuova DS3 elettrica grazie alle novità per quel che riguarda l’autonomia. Stiamo parlando dell’eccellenza del know-how concentrato all’interno del movimento della mobilità sostenibile.

Grazie a una nuova strategia, ora il modello riesce a percorrere fino a 341 km con un aumento del 7% per quel che riguarda l’autonomia complessiva.

Questo veicolo è stato commercializzato circa 2 anni fa e sta riscontrando un attimo successo in considerazione del fatto comunque che riguarda un mercato di nicchia.

I miglioramenti sono legati al progetto di modificare parte della componentistica interna. È stato inserito infatti un sensore igrometrico al fine di aumentare l’efficienza legata alla pompa di calore. In questo modo, con questa miglioria, ora è necessaria meno energia complessiva.

I tecnici hanno individuato dei nuovi pneumatici da 17 pollici sviluppati da Continental che permettono di minimizzare ulteriormente i consumi grazie a una nuova mescola che è realizzata con altissima tecnologia al fine di minimizzare la resistenza al rotolamento.

Tutte queste modifiche chiaramente saranno messe in serbo per tutte le future DS elettriche e potranno essere utilizzate chiaramente anche la altri Brand che sono collegati al mondo DS come ad esempio Citroen. I grandi gruppi automobilistici infatti hanno il beneficio di poter creare un passaggio di informazioni tra Brand che fanno parte del medesimo gruppo.

Staremo quindi a vedere quali altre case automobilistiche potranno sfruttare queste ingegnosi migliorie realizzate da parte da DS sulla piccola e compatta DS3 crossback elettrica.

Al momento non sono state date informazioni circa modifiche per quel che riguarda i prezzi ma non dovrebbero esserci importanti alterazioni.