Scopriamo dove è possibile circolare con lo scooter elettrico (Shutterstock.com)

Molte persone si stanno domandando dove sia possibile circolare con lo scooter elettrico e se viene equiparato dal nostro Codice della strada a un normale scooter. Rispondiamo a tutte queste domande all’interno di questo articolo.

La mobilità sostenibile sta facendo passi da gigante e introducendo man mano sempre nuove tecnologie all’interno del settore automotive.

Gli scooter elettrici sono quel connubio perfetto tra potenza e comodità di guida.

Sono chiaramente rispettosi dell’ambiente e possono essere guidati in modo comodo e senza alcuna problematica all’interno delle nostre città.

Sicuramente possono essere guidati in tutte le strade urbane, comprese le strade residenziali, ma anche le strade principali o aree commerciali.

Medesimo discorso anche per le strade extraurbane, come le strade provinciali e regionali, purché ovviamente non vi siano delle restrizioni specifiche per i motocicli in generale.

Per quel che riguarda le autostrade o le superstrade, dobbiamo sempre far riferimento alle norme dei motori a scoppio, ovvero i 150 centimetri cubici, che possono significare la possibilità di accedere alle autostrade e superstrade.

Per piste ciclabili e marciapiedi, come per aree pedonali, non è possibile chiaramente accedere a queste aree.

Aspetto diverso per le zone a traffico limitato e qui ci rifacciamo al singolo Comune, che avrà chiaramente indicato sui cartelli di accesso la possibilità o meno di accedere per i veicoli elettrici.