Scopriamo cosa chiedere nella fase di acquisto di un'auto usata (Shutterstock.com)

All’interno di questo articolo cercheremo di comprendere cosa chiedere durante la contrattazione dell’acquisto di un’auto usata.

Non tutti i giorni acquistiamo e vendiamo auto usate e quindi è buona cosa fare le giuste domande al venditore.

La prima sicuramente è informarci sulla storia del veicolo, ovvero chiedere quanti proprietari ha avuto l’auto usata in passato e se ha mai avuto incidenti o danni strutturali.

Verifichiamo bene anche tutti i tagliandi e le riparazioni, anche osservando il libretto di manutenzione e la documentazione come il libretto di circolazione per quanto riguarda le revisioni.

Osserviamo bene anche il chilometraggio e se è garantito da un ente di certificazione terzo. Questo aspetto è molto importante in quanto va a modificare il valore finale del prezzo di vendita di un’auto ed è quindi fondamentale che sia quanto più veritiero.

Chiediamo se ci sono delle anomalie al motore o danni strutturali alla vettura, nella parte degli interni come dei sedili danneggiati o problematiche al volante.

Facciamoci spiegare anche bene tutti gli accessori e le varie funzionalità in ragione delle recenti migliorie che la tecnologia ha apportato.

In alcuni casi, le auto potrebbero avere degli optional speciali installati sull’auto che potrebbero impreziosire il valore di quest’ultima.

Ultimo aspetto, chiaramente, il prezzo e il margine di trattativa al fine di osservare una disponibilità del venditore a chiudere quanto più rapidamente il processo di vendita.