(ricochet64 / Shutterstock.com)

Il nuovo e-Jumpy avrà un’autonomia fino a 330 km, con una sola ricarica elettrica. Disponibile in diverse configurazioni e con diversi pacchi batterie, farà capolino in un segmento che si sta affollando di veicoli elettrici.

Anche il mondo delle consegne e dei veicoli commerciali si sta convertendo alla forma dell’alimentazione elettrica. Sono diverse infatti le case automobilistiche che stanno presentando in queste settimane, e in questi mesi, tutta una serie di versioni dedicate alla forma di alimentazione elettrica. 

L’ultima in termine cronologico è la Citroen, con il suo e-Jumpy in versione elettrica. Verranno presentate tre versioni in termini di lunghezza, la quale potrà arrivare anche a 4,60 m per accogliere maggiore quantità di materiale o beni più lunghi. In termini di portata potremmo avere addirittura 14 quintali e 6,6 metri cubi di volume utile. Con un’altezza esterna di 1,9m ed interna di 1,39m, questo veicolo commerciale cercherà di rubare quota di mercato ad altri furgoni elettrici già presenti sulle nostre strade, e già ben conosciuti da coloro che lavorano quotidianamente con questi mezzi. 

In termini di autonomia potremmo avere due forme di batterie, quella da 50 kilowatt e 230 km di autonomia, ma anche la versione con 75 kilowatt ed un’autonomia di circa 330 km. Chiaramente la scelta del veicolo dipende anche molto in base alle esigenze del libero professionista. Se infatti quest’ultimo ha l’attività normalmente legata alla città e quindi con un raggio di breve escursione, il consiglio è ovviamente quello di acquistare il veicolo commerciale con minore autonomia, per il semplice fatto di andare a risparmiare una buona cifra in fase di acquisto. Nel caso in cui invece l’attività economica si estenda anche all’esterno della città, e che necessiti quindi di una maggiore autonomia, allora chiaramente è necessario andare ad acquistare il mezzo più costoso.

A livello di prezzi non sono ancora state diramate informazioni, ma questo veicolo commerciale non fa altro che anticipare la versione del Citroen Berlingo, che sarà presentata esattamente tra un anno, nella primavera del 2021.

Credit photo: autokult.pl