Presentate a Cervia le city bike elettriche Trail Rear di Italwin: il progetto è in collaborazione con la Regione Emilia Romagna

Il turismo in bicicletta elettrica ha conosciuto negli ultimi anni un forte impulso. E’ un modo straordinario per scoprire nuovi luoghi. Ha finalmente permesso il piacere di viaggiare per città e località turistiche a una fascia di persone che in precedenza non impiegava le due ruote per spostamenti importanti. Siglato oggi l’accordo per la fornitura di e-bike che rendono Five partner tecnologico del Progetto Mimosa, presentato nella sede di Federalberghi Ascom Cervia.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti l’Assessore Regionale Andrea Corsini, il Sindaco di Cervia Massimo Medri, il Presidente dell’Istituto sui Trasporti e la Logistica Guido Fabbri, il presidente di Federalberghi Ascom Cervia Gianni Casadei, l’Amministratore di Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici Fabio Giatti.

L’iniziativa, intesa a promuovere la mobilità elettrica e sostenbile tra i turisti del Comune di Cervia, è finanziata dal progetto europeo Interreg Italia-Croazia. Il Progetto è nato dall’Istituto sui Trasporti e la Logistica in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, Federalberghi Ascom Cervia e FIVE. Sono state consegnate le prime 32 bici elettriche: si tratta di Trail Rear, la trekking ebike ITALWIN, comoda che si adatta sia agli ambiti urbani che alle aree fuori porta. La batteria è agli ioni di litio con celle Samsung da 630 wh, ed in più è equipaggiata con GPS, antifurto e caschetto Abus.