In arrivo un investimento notevole da parte di BMW e Ford, per le batterie allo stato solido (Superfine Imagery / Shutterstock.com)

I due colossi Automotive hanno deciso di mettere ingenti risorse per rivoluzionare la mobilità elettrica nel giro di pochi anni.

Non sono molti coloro che conoscono il nome di Solid Power, ma si tratta di un azienda Hi-Tech impegnata nella realizzazione di batterie allo stato solido.

Secondo una nota rilasciata dalla casa in questione, stanno per arrivare ben 130 milioni di dollari provenienti dalle due delle principali case automobilistiche al mondo. Stiamo parlando ovviamente di BMW e Ford che quindi hanno deciso di investire ancora di più su tale tecnologia.

Questo investimento ingente ha lo scopo di allargare quanto prima la commercializzazione su vasta scala e uscire dai cosiddetti progetti pilota.

Attualmente la tecnologia permette di realizzare batterie allo stato solido con una capacità multistrato da 20 ah. Il prossimo anno, le due case automobilistiche potranno vantare alcuni progetti pilota con batterie 5 volte superiori a quelli attuali ovvero da 100 ah. Seguiranno poi ovviamente tutti i test per integrare tali batterie all’interno delle scocche delle autovetture e ottimizzare anche la gestione della mobilità.

Le nuove batterie allo stato solido, ricordiamo che sono molto importanti per lo sviluppo della mobilità elettrica. Grazie alle proprie caratteristiche hanno una autonomia notevolmente maggiore rispetto alle attuali batterie agli ioni di litio.

Inoltre sono più performanti secondo un termine di compattezza e permettono quindi un miglior posizionamento all’interno dell’autovettura, sia che la batteria sia posizionata sotto il pianale oppure anche all’interno del baule.

Aspetto non da poco è inoltre quello legato ai costi che sono decisamente più contenuti rispetto alle attuali batterie agli ioni di litio.

La svolta dovrebbe avvenire circa verso il 2025 ovvero fra 4 anni. Le principali case automobilistiche indicano infatti questo anno come la svolta decisiva per abbracciare una volta per tutte la mobilità sostenibile a zero emissioni in ogni singola parte del nostro Globo.