Il neo presidente degli Stati Uniti d'America, investe 174 miliardi di dollari nella mobilità sostenibile (Ron Adar / Shutterstock.com)

Il neo presidente degli Stati Uniti d’America ha deciso di mettere sul piatto una cifra enorme per la mobilità sostenibile. Vediamo insieme i dettagli.

Il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden ha ufficializzato un importante piano di investimenti pubblici dedicato a rilanciare l’economia.

Sul piatto vengono posizionati addirittura 2,25 trilioni di dollari, di cui 174 miliardi di dollari sono destinate alle infrastrutture di ricarica e alle nuove auto elettriche.

Nel dettaglio, il piano prevede di stimolare le catene di approvvigionamento nazionale, le materie prime, ma anche componenti.

Le industrie quindi sono degli obiettivi diretti di Biden, in quanto ha l’intenzione di riorganizzare le fabbriche al fine di competere a livello globale. Gli Stati Uniti vogliono quindi produrre internamente le batterie in modo da avere una competitività a livello di prezzo e non dipendere da terzi soggetti.

Per quel che riguarda  i singoli cittadini, verranno effettuati degli appositi sconti presso i concessionari e applicati degli incentivi fiscali al fine di spingere l’acquisto di veicoli elettrici  realizzati all’interno del territorio statunitense.

Si parla di uno sconto pari a 7500 dollari massimi per singolo autoveicolo, che potrebbe oltre modo aumentare se le  aziende sviluppassero ulteriori incentivi.

Per quel che riguarda il piano infrastrutturale, Biden mira ad avere entro il 2030, ovvero entro 9 anni, ben 500 mila punti di ricarica. 

È un piano sicuramente molto ben articolato che copre sia il lato dell’industria, ma anche il lato consumer.

A dire il vero, osservando la scontistica che viene offerta ai cittadini statunitensi, i cittadini italiani hanno uno sconto maggiore. Nel nostro bel paese infatti possiamo arrivare allo sconto anche di €10.000. Tutto questo deve inorgoglire il nostro paese in quanto risponde con una spinta importante verso la mobilità sostenibile. 

Staremo a vedere quanto Joe Biden spingerà ancora di più la mobilità sostenibile negli Stati Uniti d’America.