L’edizione dello scorso hanno ha fatto registrare oltre 43.000 partecipanti in 220 eventi in 18 regioni

Una giornata di festa per promuovere la mobilità attiva tra i più giovani e diffondere l’uso della bicicletta per gli spostamenti quotidiani in città, a partire dal tragitto casa-scuola-casa. È questo l’obiettivo di BIMBIMBICI, la manifestazione promossa da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta che vede ogni anno nel mese di maggio – e in particolare nel fine settimana di sabato 11 e domenica 12 – l’organizzazione di allegre pedalate in famiglia tra le vie di oltre 200 città in tutta Italia. L’edizione dello scorso hanno ha fatto registrare oltre 43.000 partecipanti in 220 eventi in 18 regioni.

Tutti possono partecipare: il calendario delle BIMBIMBICI in programma è disponibile sul sito di FIAB andiamoinbici.it, con data, percorso e dettagli delle iniziative nelle diverse città.

Per la prima volta BIMBIMBICI ha ricevuto il patrocinio anche di UNICEF Italia, con cui FIAB ha siglato un accordo di collaborazione sei mesi fa per promuovere, insieme, i diritti dell’infanzia legati al tema della salute e della sostenibilità ambientale e, tra questi, anche il diritto alla mobilità attiva

In collaborazione con le scuole e i gruppi di genitori, le associazioni FIAB presenti sul territorio nazionale organizzano e promuovono servizi quotidiani di Pedibus e Bicibus, ovvero attività collettive di accompagnamento per andare a scuola a piedi o in bicicletta insieme, lungo un percorso prestabilito, a cui tutti possono aggregarsi.

Per diffondere queste iniziative FIAB ha da poco pubblicato l’edizione aggiornata del Manuale «Pedibus e Bicibus: come e perché»scaricabile gratuitamente dal sito FIAB. Curato dal Gruppo Scuola di FIAB, sempre con il patrocinio di UNICEF Italia, il manuale rappresenta uno strumento strategico, ricco di informazioni e consigli pratici, a disposizione di genitori, scuole, associazioni e comuni desiderosi di attivare percorsi Pedibus e Bicibus. 

BIMBIMBICI vuole anche portare un messaggio alla collettività e alle amministrazioni locali perché accresca la vivibilità e la sicurezza nelle nostre città, incentivando la mobilità sostenibile, creando strade scolastiche e promuovendo stili di vita più sani.

BIMBIMBICI 2024 di FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta si svolge con il patrocinio di: Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Euromobility, Confindustria-ANCMA, ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani, SIP-Società Italiana di Pediatria e UNICEF Italia.

Maggiori informazioni sul sito di FIAB Italia alla pagina BIMBIMBICI