Incentivato l'uso delle bici
In arrivo altri 30 milioni di euro per l'acquisto di mezzi di trasporto green (Shutterstock.com)

A breve uscirà il bando e si aprirà le presentazione delle domande; la Regione stanzia 950mila per l’acquisto di nuove biciclette elettriche o muscolari

Con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria, la Regione Friuli Venezia Giulia ha previsto la concessione di specifici contributi per l’acquisto di biciclette nuove, sia a pedalata assistita che a propulsione esclusivamente muscolare. I contributi stessi sono concessi tramite le Camere di commercio, industria, artigianato ed agricoltura competenti per territorio.

Sono ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dall’11 novembre 2022 per l’acquisto di:

  • Una bicicletta a propulsione esclusivamente muscolare nuova di fabbrica conforme alle prescrizioni del Codice della strada (d.lgs. 285/1992), nella misura del 30% del prezzo di acquisto, comprensivo di IVA, fino a un massimo di 200 euro per ciascun richiedente;
  • Una bicicletta elettrica a pedalata assistita nuova di fabbrica conforme alle prescrizioni del Codice della strada (d.lgs. 285/1992), nella misura del 30% del prezzo di acquisto, comprensivo di IVA, fino a un massimo di 300 euro per ciascun richiedente.

Possono beneficiare del contributo i soggetti persone fisiche aventi la residenza anagrafica nel territorio regionale al momento della presentazione della domanda ad esclusione dei soggetti che abbiano già beneficiato del contributo. Il contributo sarà concesso dalla competente Camera di commercio entro 120 giorni dalla presentazione della domanda, nei limiti delle risorse disponibili a valere sul pertinente riparto territoriale, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Non è ammissibile la concessione di più di un contributo a favore del medesimo beneficiario né per il medesimo acquisto.

Come richiedere il contributo

Le domande di concessione del contributo vanno presentate alla Camera di commercio nella cui circoscrizione territoriale il richiedente ha la residenza anagrafica esclusivamente in modalità telematica attraverso il sistema FEG – Front-end generalizzato contributivo della Regione. L’accesso al FEG avviene tramite SPID, CIE o tessera sanitaria. I cittadini sprovvisti delle credenziali di accesso al FEG possono presentare la domanda di contributo attraverso un delegato. La delega, debitamente sottoscritta, è redatta utilizzando l’apposito modello. Unitamente alla richiesta il cittadino fornisce il proprio codice IBAN su cui ricevere il contributo.

Alla richiesta di contributo va allegata una dichiarazione da parte del venditore della bicicletta, redatta utilizzando l’apposito modello, oltre che un valido documento di vendita (fattura o scontrino fiscale). Per i contributi per l’acquisto di biciclette è prevista una dotazione finanziaria di 950.000 euro suddivisi proporzionalmente alla popolazione residente in ciascuna circoscrizione territoriale in cui sono ripartite le Camere di commercio. Le domande di concessione del contributo potranno essere presentate trascorsi trenta giorni dalla pubblicazione nella pagina del relativo Avviso.