In arrivo decine di autobus elettrici a Bari (Marcelo.mg.photos / Shutterstock.com)

La città pugliese ha dato il via per l’acquisto dei primi 36 autobus elettrici.

Il parco Automotive non si compone semplicemente di auto ma anche di autobus che circolano nelle nostre strade.

Notizia di qualche ora fa la decisione da parte del Comune di Bari di dare il via libera per l’acquisto dei primi 36 autobus elettrici finanziati con il fondo del PNRR.

L’introduzione di nuovi autobus ha l’obiettivo di dare il via al rinnovamento del parco veicoli per il trasporto pubblico locale.

L’importo complessivo è pari a 13 milioni e stiamo parlando di autobus da 10 metri e mezzo.

I bus elettrici entro la fine del 2026 saranno addirittura 135 come evidenzia in una notte il sindaco di Bari.

La città pugliese quindi vuole dare una forte e chiara spinta alla mobilità sostenibile all’interno della propria area urbana.

Un qualcosa di concreto che può spingere e convincere le persone ad abbracciare la mobilità sostenibile acquistando un’auto elettrica o ibrida.

In questo modo l’ambiente ne può beneficiare direttamente e anche indirettamente grazie al non utilizzo di carburanti fossili per spingere le nostre auto o i nostri autobus all’interno delle città.