In arrivo 50 auto per il car sharing a Bologna (emirhankaramuk / Shutterstock.com)

Nel capoluogo Emiliano, è arrivata Enjoy con 50 XEV YOYO elettriche.

In moltissimi affermano che la mobilità sostenibile contempli anche un concetto ampio come il Car Sharing. Sicuramente quest’ultimo è molto sviluppato nelle grandi città e progressivamente si sta rendendo disponibile e presente anche nelle città un po’ più piccole o comunque anche nella turistiche.

A Roma e Milano vi è un’ampia scelta di car-sharing, così come nelle metropoli mondiali.

Notizia di qualche ora fa, è l’arrivo da parte di Eni e del suo servizio di car sharing Enjoy, della nuova piccola elettrica XEV YOYO a Bologna. Stiamo parlando di una macchina davvero contenuta, che può essere paragonata a una Smart a 2 posti. I clienti riusciranno a trovare le auto sempre con autonomia almeno del 30%, al fine di poter iniziare e terminare il noleggio all’interno dell’area di copertura Enjoy. Non esistono punti predefiniti di prelievo di riconsegna, e tutto questo è possibile grazie al Battery swap.

Detta in modo molto semplice, si intende quella possibilità di cambiare la batteria semplicemente sostituendola al volo. Può essere paragonata semplicemente alla sostituzione della batteria di un telecomando.

Le tariffe sono molto convenienti e sono pari a €0,29 al minuto, a cui dovrà essere aggiunto €1 per lo sblocco e l’inizio del noleggio.

Queste piccole auto riescono a raggiungere gli 80 km di velocità massima e hanno un’autonomia fino a 150 km. Saranno presenti 5 stazioni per lo scambio batterie a Bologna e il team di Enjoy si occuperà personalmente dell’eventuale sostituzione delle batterie.

Il car sharing si diffonde anche a Bologna, anche grazie all’investimento di Eni. Attualmente Enjoy conta oltre un milione di clienti, e 29 milioni di noleggi effettuati dall’inizio ovvero dal 2013. Grazie a 2500 veicoli, questo servizio è presente nelle città di Torino, Firenze, Milano e Roma.