Dati non ottimali per il nostro paese (Shutterstock.com)

Sono usciti i dati di agosto, relativamente alle Auto del comparto elettrico. Vediamo nel dettaglio perché l’Italia sta andando a una velocità inferiore rispetto all’Europa.

Come ogni inizio del mese stiamo registrando l’arrivo dei nuovi dati legati al mondo Automotive del mese precedente. Complessivamente il mercato di agosto ha registrato buoni risultati nella sua complessità, anche se registriamo un rallentamento delle vendite delle auto elettriche e anche delle auto ibride plug-in.

Le elettriche infatti hanno visto un rallentamento del circa il 30% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre le ibride hanno visto una flessione del 17% sempre rispetto al mese agosto dell’anno scorso.

Se invece osserviamo tutta la complessità dei dati da gennaio fino a agosto del 2022, notiamo come questa tipologia di auto veda un allentamento del 20% rispetto sempre al 2021. Questo dato però va confrontato con quanto succede in Europa.

In Germania si registra un aumento importante delle auto elettriche e sicuramente anche il Belgio con ottimi valori.

Questi dati sono sicuramente per l’Italia importanti da analizzare, e vanno a scontare purtroppo l’infrastruttura non all’altezza con lo sviluppo della tecnologia elettrica. Secondo quanto si legge on-line, le infrastrutture per la ricarica elettrica dell’auto non sono sicuramente all’altezza, e questo va sicuramente a sottolineare anche una preoccupazione da parte dei clienti.

La politica degli incentivi economici, in Italia è entrata solo a maggio, con una configurazione abbastanza criticata da più parti, e nel concreto non vi sono grosse novità in arrivo.

Coloro che vogliono quanto più un numero elevato di auto elettriche, sottolineano come in Italia si sta parlando fin troppo e si sta invece aspettando di agire concretamente, al fine di rendere pratica e immediata la transizione ecologica. Staremo a vedere nei prossimi mesi se questa politica e questa tendenza riuscirà a prendere un altro piano, sicuramente su un ambito positivo.