In Piemonte in arrivo nuovi autobus a basso impatto ambientale (Shutterstock.com)

La città piemontese ha ora otto nuovi autobus a metano per una mobilità quanto più sostenibile.

Il percorso di transizione ecologica ed economica non è chiaramente semplice e immediato come schioccare un dito. Per questo motivo esistono diversi step intermedi che permettono alle aziende costruttrici e a noi tutti di beneficiare delle attuali tecnologie.

Alessandria ha infatti da poco presentato nuovi autobus alimentati a metano ai quali se ne aggiungeranno altri tre.

Questi nuovi mezzi fanno parte di un progetto più ampio in termini di gestione della flotta.

In termini del territorio piemontese, la regione ha pianificato di sostituire 1400 autobus, al fine di avere una transizione ecologica quanto più globale e anche integrata.

Un progetto sicuramente non da poco anche in termini di sharing Mobility.

Nella sola città di Alessandria e in tutte le aree coperte da tale sistema di mobilità, nel 2023 il trasporto complessivo sarà di addirittura un milione e 500.000 persone grazie a 70 mezzi e 130 dipendenti.

Non si tratta quindi di un impatto limitato ma quanto più diffuso e rivoluzionario