In arrivo 100.000 corse gratis su monopattini elettrici Helbiz, per coloro che devono vaccinarsi (HungryBild / Shutterstock.com)

La campagna “Vorresti parcheggiare sul marciapiede? Pensaci due volte” è promossa dall’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Bird

Questo il messaggio della campagna di sensibilizzazione contro il parcheggio selvaggio dei monopattini promossa a Milano da Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Bird, la società leader nel settore dei monopattini elettrici. L’obiettivo è quello di diffondere una cultura di maggior rispetto di tutte le persone. “La micro mobilità rappresenta un sostegno alla città e il modo per permettere ai residenti di accorciare gli spazi, di offrire autonomie e libertà – ha spiegato in una nota Cristina Donofrio, Country manager Bird Italia -. Di certo la mobilità non può rappresentare un ostacolo, per nessuno. Per questo abbiamo lavorato già in passato, e continueremo a farlo in futuro, per porre la massima attenzione anche alle categorie di persone che hanno bisogni specifici e per cui è importante costruire una cultura diffusa di rispetto“.

La campagna di sensibilizzazione è parte di un percorso già avviato nel 2022 che vede le due realtà collaborare su diverse iniziative. In programma per il 2023 c’è un progetto congiunto di educativa scolastica rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. “Con questa campagna di sensibilizzazione auspichiamo e siamo fiduciosi nel riuscire a stimolare la riflessione e quei comportamenti virtuosi negli utenti affinché, in particolare al termine del loro utilizzo, i monopattini vengano posizionati negli appositi stalli o comunque in spazi che non possano arrecare danno a chi non li può vedere“, ha aggiunto Alberto Piovani, presidente della sezione Uici di Milano.