(Irina Wilhauk/Shutterstock.com)

Il sapere Green entra finalmente nelle classi, grazie a Poty, l’orto verticale, creato dalla startup Hexagro

Si è da poco conclusa Didacta, la fiera dedicata all’istruzione e formazione, tenutasi a Firenze. Sono state molte le novità tecnologiche presentate, come robot che permettono ai bambini di imparare il linguaggio di programmazione e coinvolgenti lezioni in realtà aumentata. Tra le diverse proposte però, anche il mondo green è riuscito a prendersi il suo spazio.

È il caso di Poty, presentato alla fiera da Mr Digital. L’ azienda, lavorando in sinergia con molti brand, si occupa di portare la tecnologia nelle aule scolastiche, attraverso laboratori a sostegno delle lezioni tradizionali. L’idea di far entrare Poty nelle scuole, è nata dalla collaborazione tra Mr Digital ed Hexagro, creatrice del prodotto. Quest’ultima, nata con l’obiettivo di combattere gli sprechi e valorizzare i cibi sani, si occupa di sviluppare agricolture verticali, ovunque sia possibile.

Poty è un orto verticale costruito interamente con materiale riciclato (e riciclabile), perfetto per imparare a coltivare anche in luoghi dove prima era impensabile farlo, come un’aula scolastica. Si tratta di un passo avanti per la consapevolezza green, poiché valorizza un sapere verde, per troppo tempo ignorato e sottovalutato.

Ma cosa c’entra la tecnologia con tutto questo?

Oltre ad una fornitura di semi, di vasi e di un terriccio in fibra di cocco drenante e leggero, Poty fornisce una guida digitale contenente consigli e piccole lezioni dedicate ad ogni tipo di pianta. In questo modo, i piccoli coltivatori saranno seguiti passo passo, della semina al raccolto. Il piccolo orto possiede anche un sistema di irrigazione automatico, per evitare che le piante secchino nei periodi di vacanza o di DAD.

Con Poty coltivare erbe, frutta e verdura non sarà più una prerogativa di chi conosce il mestiere, ma un modo per avvicinare a questo mondo chi non ha alcuna esperienza in materia. Gli studenti potranno apprendere, da zero, nozioni di coltivazione, interagendo con la natura e imparando a far crescere le loro prime piantine direttamente in classe.