Le posizioni aperte riguardano in particolare gli aeroporti di Milano e Bergamo

La nota compagnia di voli a basso costo Ryanair ha avviato nuove rotte per le basi lombarde e programma l’inserimento di 100 nuovi dipendenti. Di seguito indichiamo quello che c’è da sapere sulle nuove posizioni e su come candidarsi.

Ryanair, i profili richiesti

In vista della prossima stagione estiva, Ryanair annuncia che migliorerà il personale con 100 nuove assunzioni negli aeroporti di Milano Malpensa e Bergamo Orio al Serio, e che introdurrà presso gli hub 12 nuove tratte.

Nel dettaglio, sono 10 le nuove rotte in arrivo a Bergamo, con destinazioni come Belfast, Dusseldorf, Baden, Fiume e Iasi, mentre da Milano partiranno nuovi voli per le località turistiche di Zara e Zante. Il piano operativo della compagnia aerea irlandese include anche l’arrivo di 2 nuovi aeromobili, che porteranno ad un totale di 30 gli aerei basati presso gli scali lombardi, e l’incremento delle frequenze su 54 tratte, sia domestiche che internazionali. L’investimento complessivo dell’azienda ammonta a ben 3 miliardi di dollari. Tra gli obiettivi anche la creazione di 13.000 posti di lavoro in loco, con assunzioni Ryanair dirette per 1.200 operatori, tra cui piloti, assistenti di volo e altre figure di bordo. Le selezioni coinvolgeranno, infatti, piloti, personale di cabina, dunque anche assistenti di volo, e ingegneri.

Come candidarsi

Gli interessati alle prossime assunzioni Ryanair a Milano e Bergamo possono visitare la pagina del sito Lavora con noi – careers.ryanair.com/search/#search/page=1. Da qui possono conoscere le attuali posizioni aperte presso la compagnia aerea e candidarsi online inviando il cv tramite l’apposito form.