infermiere
shutterstock.com

La selezione pubblica prevede la copertura a tempo indeterminato di 20 posti di lavoro e 1 posto a tempo parziale e indeterminato di Infermiere da assegnare presso l’Area Anziani di ASP Città di Bologna – Azienda Pubblica di Servizi alla Persona

Nuovi posti di lavoro per infermieri grazie al concorso dell’ASP di Bologna 2024. La selezione pubblica prevede la copertura a tempo indeterminato di 20 posti di lavoro e 1 posto a tempo parziale e indeterminato di Infermiere da assegnare presso l’Area Anziani di ASP Città di Bologna – Azienda Pubblica di Servizi alla Persona. Sarà possibile candidarsi entro il 13 giugno 2024.

I REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso per infermieri dell’ASP di Bologna 2024 le persone in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non aver superato l’età prevista per il collocamento a riposo d’ufficio e non essere stati  in quiescenza;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
  • inclusione nell’elettorato attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o con dichiarazioni mendaci;
  • assenza di condanne penali (anche non passate in giudicato), relative a reati previsti dalle leggi antimafia e a reati contro la pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne, anche con sentenza non definitiva, per i reati previsti dalle leggi antimafia e per i reati previsti dal capo I titolo II del libro secondo del Codice Penale e non avere procedimenti pendenti per tali reati, o, in caso contrario, indicarli.

Sono inoltre richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • Laurea triennale o Specialistica in Scienze infermieristiche e ostetriche, oppure eventuali equivalenze, equipollenze e equiparazioni fra titoli accademici italiani previste dalla vigente normativa in materia;
  • iscrizione all’Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) e relativo Albo.
  • COME SI SVOLGE LA SELEZIONE
  • La selezione consisterà nello svolgimento di:
  • una prova scritta: consisterà in domande a risposta multipla e/o sintetica e/o nella redazione di elaborati tecnici e/o in una simulazione o soluzione di casi a contenuto teorico-pratico e/o progettuale su tematiche e materie proprie del profilo nel contesto organizzativo di assegnazione;
  • una prova orale: consistente in un colloquio sulle materie della precedente prova scritta, sulla lingua inglese e sull’uso dei sistemi operativi e degli applicativi informatici più diffusi attraverso una prova pratica.

    Le materie d’esame

Di seguito riportiamo le materie oggetto d’esame:

  • Cenni in materia di ordinamento delle ASP, con particolare riferimento alla normativa della Regione Emilia-Romagna;
  • Normativa regionale in tema di accreditamento dei servizi socio-sanitari, con particolare riferimento ai servizi destinati alle persone anziane e alle strutture socio-sanitarie;
  • Nozioni in materia di primo soccorso e BLSD;
  • Nozioni sul Contratto di lavoro delle Funzioni Locali;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss.mm.ii.).
  • Cenni sulla Legge 81/2008 e ss.mm.ii.“Sicurezza dei luoghi di lavoro”;
  • Cenni sulla normativa in materia di trattamento dei dati personali;
  • Funzioni e competenze dell’Infermiere con particolare riferimento all’assistenza agli anziani (a titolo esemplificativo: gestione del fine vita, gestione del dolore, qualità di vita dell’utente con alterazioni comportamentali, lesioni da pressione, alimentazione);
  • Elementi di rischio clinico;
  • Problemi sanitari e assistenziali per la persona anziana e modalità di intervento a livello infermieristico;
  • Igiene e sicurezza dell’ospite e dell’operatore; conoscenza delle misure di prevenzione, contrasto e gestione delle infezioni correlate alle attività assistenziali, sicurezza negli ambienti di lavoro (es: Covid-19);
  • Organizzazione del lavoro, integrazione multi-professionale, modelli operativi per l’assistenza, sistema informativo e documentazione clinica;
  • Aspetti assistenziali, organizzativi, relazionali, educativi e di responsabilità nell’esercizio della professione con particolare attenzione al passaggio delle informazioni ed alla continuità assistenziale;
  • Misure di contenzione e consenso informato;
  • La rete dei servizi;
  • Profilattiche ambientali nelle strutture residenziali per non autosufficienti;
  • Codice deontologico dell’Infermiere.
  • La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

Come fare domanda

La domanda di ammissione al concorso per infermieri dell’ASP di Bologna deve essere presentata entro il 13 giugno 2024, esclusivamente in modalità telematica, collegandosi all’apposita piattaforma inPA attraverso la pagina https://www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/dettaglio-bando-avviso/?concorso_id=31fb24c4e2c44a4b9de27f19592aa6b7 .