Il primo caffè biologico di Nespresso Professional arriva nel 2020 con il lancio di Peru Organic, seguito da un’espansione che oggi conta quattro caffè certificati biologici nella gamma Origins

Anche il caffè certificato biologico risponde alla sempre maggiore attenzione a temi legati alla sostenibilità e Nespresso, pioniera nel mercato del caffè porzionato di altissima qualità, risponde a queste esigenze del mercato con il lancio di una nuova miscela per la gamma Origins della Linea ProfessionalBrazil Organic, monorigine brasiliano certificato biologico dal profilo aromatico equilibrato, elegante, delicato.

Il primo caffè biologico di Nespresso Professional arriva nel 2020 con il lancio di Peru Organic, seguito da un’espansione che oggi conta quattro caffè certificati biologici nella gamma Origins – Peru Organic, Colombia Organic, Congo Organic e Brazil Organic.

Brazil Organic è una miscela di caffè Arabica proveniente da tre diverse regioni e altitudini del Brasile, tra cui le aride savane della regione di Cerrado Mineiro, la pianura di São Paulo e le pendici del Minas Gerais. Monorigine biologico, viene coltivato da agricoltrici ed agricoltori parte del Programma Nespresso AAA Sustainability Quality™, attraverso l’adozione di specifiche pratiche di agricoltura biologica volte a mantenere l’equilibrio naturale del suolo e promuovere la salute delle piante attraverso metodi sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

Brazil Organic racchiude l’essenza delle ricchezze naturali del Brasile, celebrando i diversi ecosistemi, le persone e gli aromi che rendono unica questa terra. I chicchi Arabica provenienti dalle pendici del Minas Gerais esaltano l’acidità di Brazil Organic, conferendo al caffè un tocco piacevolmente fruttato, mentre i chicchi provenienti da Cerrado Mineiro e São Paulo esaltano i sentori di frutta secca e cioccolato, dando vita ad una miscela dal carattere equilibrato ed elegante, con note di cereali tostati e biscotto. Brazil Organic è ideale come Espresso (40 ml) o Ristretto (25 ml), ma può essere degustato anche come Cappuccino, per accompagnare gli aromi del latte con note di vaniglia e pane tostato.