Just-Eat
shutterstock.com

Nuove opportunità di lavoro in Emilia-Romagna con Just Eat

La nota azienda di food delivery cerca 100 addetti alle consegne da assumere per la città di Ferrara, in Emilia-Romagna. Per neo-assunti è previsto un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Di seguito vi riportiamo tutte le informazioni sulle nuove assunzioni di Just Eat e come potete candidarvi.

Prima qualche cenno su Just Eat

Just Eat è una società che opera nel settore del digital food, nata nel 2001, in Danimarca. È proprietaria dell’omonimo servizio online di consegne a domicilio di pasti. L’azienda oggi fa parte del Gruppo olandese Just Eat Takeaway.com, specializzato nel settore del digital food, conta oltre 112mila ristoranti partner. Per Just Eat lavorano attualmente più di 3000 lavoratori a livello mondiale. Junst Eat è attiva in oltre 13 Paesi e ha la sua sede principale a Londra. A partire dal 2011 è attiva anche sul mercato italiano, tramite la controllata Just Eat Italy Srl.

Si cercano 100 nuovi rider: il contratto di lavoro

Just Eat cerca 100 nuovi rider da impiegare a Ferrara. La notizia è stata diffusa in un recente articolo de Il Resto del Carlino. I 100 nuovi fattorini dovranno consegnare i pasti ordinati online, al domicilio del cliente.

I futuri rider saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, quindi diventeranno a tuti gli effetti dipendenti della società. Grazie infatti al primo contratto collettivo aziendale firmato dalla società con i sindacati, i posti di lavoro Just Eat a Ferrara prevedono l’inserimento dei nuovi fattorini tramite contratto di lavoro a tempo indeterminato. Le nuove assunzioni sono rivolte sia a nuovi candidati interessati a proporsi come addetti alle consegne, per i quali è in corso l’iter selettivo, sia per i rider autonomi che già collaborano con Just Eat e che verranno contattati dall’azienda per la proposta di assunzione.

Il contratto di lavoro prevede anche tutte le tutele previste dalla legge, tra cui lavoro straordinario, ferie e festività, malattia e maternità/paternità. I rider potranno scegliere se lavorare full-time che o part-time (da 10, 20 o 30  ore). La retribuzione, inoltre, non sarà inferiore a 9 euro l’ora fino al compimento di 2 anni di anzianità lavorativa.

Ai nuovi rider verranno inoltre riconosciute le indennità per i rimborsi chilometrici se utilizzano il proprio mezzo (bicicletta o ciclomotore) e coperture assicurative Inps, Inail e per incidenti gravi sul lavoro.

Come candidarsi

Chi volesse proporsi come rider su Ferrara, può candidarsi visitando la pagina web dell’azienda “Lavora con noi” e compilando il form online con i propri dati per inoltrare la candidatura.